Stampi ad inietto compressione e ad espansione microcellulare

Grazie a queste due tecnologie, utilizzate soprattutto per l’industria automobilistica, si ottengono ottimi vantaggi a livello di:
- riduzione forza di chiusura della pressa fino al 65%. Si possono stampare articoli su presse con una forza di chiusura pari ad 1/3 rispetto alla pressa ad iniezione standard, con conseguenti costi di produzione notevolmente più competitivi;
- riduzione stato tensionale dei pezzi, che minimizza notevolmente le deformazioni del prodotto e migliora le sue caratteristiche meccaniche.

Vantiamo esperienza in entrambe le tecnologie e disponiamo di presse attrezzate di software specifici sia per l’iniettocompressione, sia per l’iniezione ad espansione microcellulare.